Descrizione Progetto

Sintesi del progetto

Ri-Generation Lab è nuovo format educativo-formativo rivolto a minori e adolescenti in situazioni di svantaggio e con maggiori difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro, realizzato in collaborazione con l’Associazione Cnos Fap Regione Piemonte e l’impresa Astelav srl.

Il progetto intende offrire l’opportunità, mediante un corso per “Riparazioni e rigenerazione di elettrodomestici”, di mettere in pratica valori che si basano sull’economia circolare: creare lavoro per chi è in difficoltà e rimettere sul mercato elettrodomestici che erano destinati alla rottamazione, quindi salvaguardare le persone e l’ambiente.

Il corso per “Riparazioni e rigenerazione di elettrodomestici” si tiene in parte nella sede del Cnos-Fap di Valdocco e in parte presso i locali della stessa Parrocchia Santi Pietro e Paolo, dove sono state allestite le postazioni di lavoro per l’attività laboratoriale.

ENTI COINVOLTI

Associazione Cnos-Fap Regione Piemonte

Parrocchia Santi Pietro e Paolo

Pastorale Giovanile dei Salesiani del Piemonte

Visita il sito del progetto

Specifiche del progetto

Il progetto prevede l’attivazione di un corso formativo di breve durata (100 ore con possibilità di successivo tirocinio) per coinvolgere i ragazzi non ancora pronti per un’esperienza lavorativa e con difficoltà a re-inserirsi positivamente all’interno di percorsi strutturati di IeFP. Un’esperienza per piccoli gruppi, entro una dimensione comunitaria, con personale qualificato, per offrire ai ragazzi coinvolti un “tempo” dedicato, facendo rete tra gli spazi che frequentano: CPIA, oratori, associazioni, centro di formazione professionale.

L’ esperienza maturata nella formazione dei giovani suggerisce che alcuni minori, a volte in uscita da percorsi di accompagnamento, abbiano bisogno di un “periodo di transizione guidato” per rinforzare le competenze di base acquisite (nel caso di licenza media già ottenuta) e per sviluppare le competenze necessarie ad un inserimento lavorativo e utili per la crescita personale. L’ iniziativa infatti, anche alla luce dell’eterogeneità degli enti attuatori, si propone di realizzare nuove pratiche inclusive, concorrendo alla sperimentazione di spazi di welfare comunitario, coniugando lavoro, formazione, educazione.

ENTI FINANZIATORI

Astelav Srl

Salesiani per il Sociale – Federazione SCS/CNOS

Quanto fa 5×1000?

Con il tuo 5×1000 puoi lavorare insieme a noi per raggiungere un grande risultato

Dona